Ecco a voi le novità…

Curiosità dal mondo di recitando e soprattutto
spettacoli, tanti spettacoli… buona lettura.

Scuola di teatro e recitazione a Padova

L’importanza di chiamarsi Onesto

Il 23 luglio 2019 ha debuttato ad Abano Terme, presso la sala polivalente Teatrò, lo spettacolo prodotto dalla compagnia Teatro delle Ortiche la nota commedia di Oscar Wilde "L'importanza di chiamarsi Onesto", registrando il Sold Out. In attesa delle repliche per la...

COSI’ E’ (SE MI PARE)

COSI’ E’ (SE MI PARE) di Vittorio Attene Luigi Pirandello è uno di quegli autori ormai “sacri” al pari di Shakespeare, Ibsen o Cechov, solo per citarne alcuni. Quando questa estate la compagnia del “Teatro delle Ortiche”, in collaborazione con l’Associazione culturale...

SEMINARIO: L’importanza di essere onesto

SEMINARIO: L’importanza di essere onesto

  Domenica 10 febbraio 2019 dalle ore 10:00 alle 19:00 A febbraio la compagnia Teatro delle Ortiche in collaborazione con l'attore e regista Vittorio Attene, in previsione di un nuovo spettacolo teatrale da realizzare entro la fine di giugno, offre una giornata di...

Letture a Villa Pollini

Domenica 20 GENNAIO 2019 ORE 15.00 Terzo appuntamento del progetto “Domeniche in Villa”, con il Patrocinio del Comune di Torreglia e in collaborazione con l’associazione culturale Fantalica. L' attore Vittorio Attene sarà accompagnato da alcuni allievi della scuola di...

la mia storia…

Anno 1992. Decisi quell’estate mentre frequentavo un corso di teatro presso la scuola del teatro Akroama in Sardegna di iscrivermi alle selezioni per l’Accademia D’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. Mia madre mi disse “Va bene, se non passi metti via l’dea di fare...

Richiedi l’iscrizione

Ti assicuriamo che la tua richiesta di iscrizione ai corsi non è in alcun modo vincolante. Ti informeremo qualora ci fossero posti limitati al corso che ti interessa. L’iscrizione effettiva avverrà il primo giorno del corso.

Non esitare a chiedere info via mail

iscrizione-corsi@recitando.it

Oppure via messaggio

+39 347 6292440

O dai un occhiata ai social