L’Associazione Culturale Fantalica
con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
e la collaborazione del Comune di Selvazzano
presenta
THE MILLION’S PARTY
18 NOVEMBRE 2017
ore 21.00 presso Auditorium San Michele a Selvazzano Dentro

Ingresso su prenotazione con contributo (parte del ricavato sarà devoluto all’associazione ASEM)

Per prenotare: ORARI dal lunedì al venerdì 10.00-15.00/16.00-20.00
CONTATTI tel. 0492104096,  cel. 3483502269
mail. fantalica@fantalica.com 


Per la regia di Vittorio Attene

Coreografie  a cura di Lorenzo Tonin della scuola di danza “Vivere il Balletto”

Scene e costumi di Caterina Riccomini
L’Associazione Culturale Fantalica, in collaborazione con il Comune di Selvazzano vi invita allo spettacolo The Million’s Party, per la regia di Vittorio Attene, con la partecipazione della Compagnia di danza Vivere il Balletto, in un evento a cura dell’Associazione Culturale Fantalica nell’ambito del festival culturale Arti Urbane.
Arti Urbane è la proposta artistica e culturale lanciata dall’Ass. Fantalica la scorsa primavera. L’intento nasce dalla volontà di valorizzare il senso di appartenenza e partecipazione dei cittadini di Selvazzano Dentro alla vita culturale della propria città tramite laboratori gratuiti ed eventi di diverso tipo.
Cosa può succedere se un’inaspettata vincita di un milione di punti, di quelli che si raccolgono facendo la spesa in quasi tutti i supermercati, ci desse la possibilità di cambiare ogni singolo pezzo della nostra casa? Baciata da questa fortuna, Germaine suscita l’invidia di chi dalla fortuna non è mai stato baciato. Una commedia acida e irriverente, in cui rispecchiarsi è immediato. Dopotutto, chi non ha mai desiderato di vincere qualcosa?
Con:
CATERINA RICOMINI (Germaine Lauzon)
SABINA TREVISAN (Rose Ouimet)
MARIA TERESA PINNA (Lisette de Courval)
DANIELA ZANGARA (Therese Dubuc)
GIORGIA D’ALESSIO (Rheauna Bibeau)
CRISTIAN CORO’ (Olivine Dubuc e Pierrette Guerin)
PAOLA ZAPOLLA (Angeline Sauve)
CRISTINA MAFFIA (Linda Lauzon)

Spettacolo non adatto a un pubblico di bambini.